SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

sabato 22 marzo 2014

quella volta che Chiara propose un sondaggio


PENSIERI CONDIVISI

Perdonatemi davvero se non compaiono tanto spesso i miei scritti ma il tempo è tiranno e io sono decisamente presa dal lavoro.

Volevo però invitarvi a condividere i vostri pensieri, le vostre fantasie, capire quali sarebbero i vostri primi desideri se vi capitasse l’occasione di condividere una serata con un’altra coppia, una serata particolare con le inibizioni lasciate fuori dalla porta.
Sapere insomma cosa solleciterebbe il vostro cuore e la vostra mentre in compagnia di una coppia desiderosa di vivere emozioni nuove.
I miei credo che li abbiate già compresi da tempo.

Esprimetevi dunque, non volgarmente o banalmente ma sinceramente perché in quei momenti tutto diventa lecito.

fonte: acquakiara.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento