SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

domenica 29 dicembre 2013

farmaci e vaccini per malattie rare


USA: IN SVILUPPO 452 PRODOTTI PER LE MALATTIE RARE

Italia (ottobre 2013): scie chimiche!


Le stime rese note dalla Pharmaceutical Research and Manufacturers of America (Phrma) rivelano che le aziende di ricerca biofarmaceutica statunitensi stanno attualmente sviluppando 452 medicinali per il trattamento delle malattie rare.
I 452 nuovi farmaci e vaccini attualmente in fase di sviluppo includono 105 prodotti per forme rare di cancro, 85 per malattie genetiche, 65 per tumori del sangue, 32 per disordini neurologici, 28 per malattie infettive e 20 per condizioni respiratorie. Fra gli altri prodotti in sviluppo una terapia mirata per la distrofia muscolare di Duchenne, un potenziale nuovo trattamento per l'ipofosfatasia, un farmaco per la fibrosi polmonare idiopatica, un potenziale trattamento per la sclerosi laterale amiotrofica e uno per la leucemia linfoblastica acuta; un vaccino geneticamente modificato progettato per il trattamento del cancro pancreatico.
Tutti i prodotti sono in corso di valutazione in studi clinici o in fase di revisione da parte della Food and Drug Administration (Fda).negli Stati Uniti, sebbene una malattia rara colpisca meno di 200.000 persone, il numero di queste patologie e' pari a circa 7.000 e collettivamente sono quasi 30 milioni di americani, o uno su 10, a esserne colpiti. Secondo la Fda, un terzo di tutte le approvazioni di nuovi farmaci negli ultimi cinque anni ha riguardato le malattie rare. Solo nel 2013, i farmaci orfani che hanno ricevuto l'approvazione della Fda, compresi trattamenti per la malattia di Cushing, la fibrosicistica e la malattia di Gaucher, sono stati 13.



Fonte:

 http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/usa-sviluppo-452-prodotti-le-malattie-rare

http://www.phrma.org

Pillole dal Mondo n. 408
22/11/2013

fonte: sulatestagiannilannes.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento