martedì 19 luglio 2016

"mamma li turchi son tanto cattivi e fan finti golpe"...

di Maestro di Dietrologia

Dopo le falseflag, gli attentati con CRISIS ACTORS, ma nella sostanza reali, i candidati manciuriani immolati alla DEA ISIS. 

Il divide et impera di distrazione di massa perpetrato dal tecno-oracolo, ecco che arriva la nuova frontiera del terrorismo virtuale, i FINTI GOLPE che servono a stabilizzare il potere attorno al leader. Era facile da comprendere, bastava aprire gli occhi e affacciarsi per notare incongruenze vistose.

Erdogan in fuga in mezza europa, rifiutato anche dalla culona tedesca e dagli alleati petrolieri della HATOR PENTALPHA, che si lagnava di un misero gruppetto non meglio definito di traditori, chiamava a se l'intero popolo turco che, in un flash mobe da veri schiavi ilici, si è stretto attorno al POTERE COSTITUITO, confermando il progetto alveare in corso d'opera. Il colpo di stato per cristallizzare il potere, e allora ecco sui social scatenarsi in tempo reale commenti e paure sull'apocalisse che, intendiamoci, è in corso d'opera, ma sposta sempre e sempre meglio l'attenzione dai veri obiettivi, lavorando sottilmente sulla dissonanza cognitiva. Quando un leader fa propaganda e chiama il popolo intero in piazza c'è sempre da preoccuparsi...

Il messaggio subliminale è il seguente: "Il popolo non deve ribellarsi al suo dittatore, ma deve stringersi intorno a lui perché incombe un pericolo esterno, in questo caso, interno."  "Siamo minacciati, qualcuno vuole il nostro male e allora scendiamo in piazza e combattiamo contro i fantasmi".

Il POTERE si appropria della piazza e ribalta il suo significato storico-politico, lo fa a NIZZA in Francia, durante la celebrazione della Presa della BASTIGLIA il 14 Luglio contro il suo popolo e lo fa in Turchia con la falseflag di un golpe annunciato ma dissolto come neve al sole.

Il golpe ai danni/vantaggi di Erdogan, anagramma italico di DRAGONE, era stato annunciato dal sacrificio di sangue in vari paesi europei, ultimi l'Italia e la Francia. In Italia, simbolicamente, attraverso la tragedia pugliese dei due treni-serpenti-draghi che impattano, veicolando sui media il nome dell'elicottero dei SOCCORRITORI, quelli del "DRAGO 52", teosoficamente 7 (5+2) numero di Seth, il Dio del caos, il DRAGONE anagramma di ERDOGAN, ed i due treni che rappresentano i due poteri che si scontrano in seno al governo turco, evento successo dopo la visita di Renzi in Turchia.

In Francia durante la celebrazione del 14 luglio ai danni di allegri manifestanti calpestati dal camion dei gelati, incredibilmente libero di accedere lungo il corso per un tragitto di 3 km, in zona transennata e vigilata, senza che nessuno sparasse alle ruote e colpisse il pilota nell'immediato.

Ricordiamo ai profani e non che, il sig. ERDOGAN è parte integrante di quei poteri sovranazionali che finanziano l'ISIS, è uno dei loro burattini visibili. Il DRAGONE piagnone di MAMMA LI TURCHI è sotto il protettorato NATO, nessuno lo tocca, almeno fino a quando servirà al POTERE, e tutti i leader politici hanno preso immediatamente le sue difese e si sono pronunciati a suo favore ed a favore delle cosiddette libere elezioni turche. Il popolo ha svolto una funzione importante difendendo il suo padrone, e da oggi ERDOGAN avrà pieni poteri e potrà essere legittimato a fare quello che ha sempre voluto fare, ovvero a continuare, nel suo piccolo, a servire la HATOR e l'agenda.
Il vero bersaglio simbolico di questa operazione egregorica è la Germania. Dopo il BREXIT, che intendeva sottilmente ammonire la culona tedesca di non alzare troppo i tacchi, ci sarà la vendetta del DRAGONE KEBAB per non essere stato accettato nella sua finta "2016:Fuga da Istanbul".

E' un segnale, forse è imminente che qualcosa bolle in pentola e accadrà in terra teutonica, tutti contro tutti e nessuno contro nessuno, il POTERE trasmuta per non cambiare mai e restare sempre in sella, cristallizzandosi attraverso sacrifici e dialogando attraverso grammatiche rituali simboliche.
In Francia per svoltare a destra con i patriot acts, si fanno attentati in giorni simbolici, giustificando il futuro assetto orwelliano, in Turchia si opera lo stesso concept, facendo finti golpe, cooptando emotivamente la piazza. E' chiaro che si sta operando per creare modelli sistemici sempre più assolutistici, agendo sulla psicologia di massa, e lo si fa in punta di piedi, un passo alla volta.
PROBLEMA REAZIONE SOLUZIONE 

MAMMA LI TURCHI SON TANTO CATTIVI... 


fonte: https://freeondarevolution.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento