martedì 19 marzo 2013

vecchia, flaccida e rompicoglioni




chiunque tra le cosce volesse esplorare, non è necessario morire. In paradiso il semaforo è sempre verde.
Facendo una comparazione tra la pace dei sensi, sesti sensi, doppi sensi e sensi unici, c'è la possibilità di finire in una strada senza uscita. Ancor peggio se s'ignorano i segnali stradali, tipo quello del traffico limitato. Una volta beccai la multa.
Utilizzando la rima del tipo, vita vera uguale falsa e sincera e vita fittizia uguale parvenza e furbizia, il risultato è stato, vita parallela nel pc (o sul pc) una via di mezzo tra il no e il sì. Sembra il titolo di un convegno di eterni indecisi.
Il fatto è che non so che cazzo scrivere. Che abbia acquisito la "sindrome del monolocale" quella in cui l'intento non trova spazio perché le cose quando vanno male influiscono sulla vita personale!?
A questo punto con distacco, spacco lo specchio, mi tolgo dagli impicci, fastidiosi pasticci; solo i pagliacci come me possono sciogliere i ghiacci.
Faccio l'amore ogni volta come se fosse l'ultima volta. Non ricordo quando accadde. Quando non trovo uno sbocco, mi sto sul cazzo.

21 commenti:

  1. la signora sopra, quella sdraiata tipo Venere di Milo, non sono io, anche se il fisico è molto simile

    RispondiElimina
  2. fantastica il tuo fisico non è affatto male anzi devo dire molto carino esplorerei volentieri.......in così tanta beltà
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, chiunque tu sia.
      Ribadisco che la signora sopra, NON SONO IO.
      Del resto parti anatomiche senza testa, esposte, possono essere di chicchessia. Anche se visionate, a lungo andare, sanno di abitudine. Personalmente, comincio a stancarmi

      Elimina
  3. non volevo stancarti; hai scritto che il fisico è molto simile...
    quindi ribadisco che esplorerei volentieri...
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo modo di esprimerti mi ricorda una blogger che non posta da quasi un anno. Ultimamente mi capita di transitare sul suo blog e di osservare l'immagine sul profilo: è di una bellezza particolare, splendidi occhi blu. Intelligentissima e gran voglia di vivere.
      Il virtuale in quanto finto, ci da un tipo di pensiero prevedibile da manovrare a piacere. Io la chiamo, immaginazione (o se preferite, trascendenza). E' la dimensione che porta lo sguardo al di là della materia. Porterà all'infinito? Sull'infinito disse la sua anche Giacomo Leopardi. Come al solito, divago. Dei blogger con cui ho legato (virtualmente) penso che non avverrà mai un incontro reale. Dopotutto è giusto così. Per quale motivo dovrei ostacolare l'immaginazione?

      Elimina
    2. Mai dire mai...non si sa a cosa ci porterà l'infinito. Immaginare che il virtuale si possa realizzare equivale a sognare e ....alcune volte i sogni si realizzano.
      Non ho un blog e girovago per la rete qua e la e quando trovo qualcosa di interessante.... scrivo e rispondo. tu mi sembri interessante ecco il motivo dei messaggi.
      ciaooo

      Elimina
    3. casomai sarà il contrario, è il reale che dovrebbe concretizzarsi non viceversa. Che me ne faccio di un'immagine sul computer? Nulla. Non porta da nessuna parte. E poi il mai a volte resta MAI... Niente come l'illusione...

      Elimina
    4. Quando i sogni diventano reali a quel punto si concretizzano tutto dipende da noi, da quanto vogliamo che diventino concreti...e un'immagine può diventare concreta...e quindi si può esplorare, conoscere, toccare, accarezzare.....
      non trovi?
      ciaoooo...mich.

      Elimina
    5. se non ti dispiace, posso sapere se sei un maschietto, una femminuccia oppure uno stile di vita che oscilla tra l'incudine, il martello e l'intercapedine... Così, per curiosità

      Elimina
  4. Se questo è il primo passo per concretizzare perchè non soddisfare la tua curiosità..... sono un maschietto (come dici tu) di 50 anni a cui piace esplorare ma nel verso giusto....Tu invece......

    ciaoo mich.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece? Non ne ho la più pallida idea

      Elimina
    2. Allora dimmi tu a chi era diretta l'eplorazione.....

      un bacio dove vuoi tu....
      ciao mich.

      Elimina
    3. non mi dire... ti dispiace essere esplorata da un maschietto? a cui piace perdersi nell'infinito del tuo paradiso.....
      fammi sapere possiamo concretizzare se tu lo vuoi, lentamente.... e senza fretta.... è dolce perdersi nell'infinito del tuo mar....
      ciaoooo mich

      Elimina
    4. voglio concretizzare un lavoro!! E' solo un post, mica la sacra Bibbia

      Elimina
    5. che tipo di lavoro...

      Elimina
    6. un lavoro qualsiasi, considerato che io e mio marito campiamo con un monoreddito. E comunque non prendete MAI sul serio quello che scrivo

      Elimina
    7. no non lo prendo sul serio, so dove sono... in un post dove ci si scambia qualche considerazione ma ogni tanto.... si concretizza...

      ciaooo mich.

      n.b: sei la moglie o il marito?

      Elimina
  5. Perchè non rispondi?

    RispondiElimina
  6. l'immagine della donna flaccida è stata rimossa

    RispondiElimina