SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

martedì 3 marzo 2015

amianto, ci vorranno ancora 85 anni per la bonifica di tutto il territorio italiano!

a619f7d7ebbee77a62f65bdb35803ec0b051a4eac5754131798ac347
E' dal lontano 1992 che ormai l'amianto è fuori legge in Italia, ma la bonifiche complete di tutti i territori inquinati è ancora ben lontana dal completamento e dalla rimozione totale di quella fibra che ha causato migliaia di morti in tutto il paese (solo nella zona di Casale Monferrato ci sono state più di 1700 vittime, è invece calcolato che in Italia ogni anno muoiono circa 3000 persone per le polveri dell'amianto).

Gli ultimi dati forniti dal ministero dell' Ambiente non sono di certo incoraggianti, i siti che ancora devono essere bonificati sono  oltre 35 mila, quelli già bonificati sono appena 1957 e quelli che lo sono stati soltanto parzialmente sono 571.

Calcolando che ogni anno in Italia vengono dismesse 380mila tonnellate di amianto, e che su tutto il territorio italiano sono stimati circa 32 milioni di tonnellate di questo materiale, ci vorranno ancora la bellezza di 85 anni per bonificare completamente il Bel Pese ... sempre se tutto andrà bene!

Tutti i dati riportati da Ecoblog.

fonte: www.stopcensura.com

Nessun commento:

Posta un commento