sabato 13 settembre 2014

non ho titolo... (per il post)

la passera è sempre la stessa, non muta come la pelle della pitonessa. Lo capisce anche una depressa che mal di vivere è oppressa. Magari non confessa la vergogna di esistere che le è impressa. Ma un giorno tornerà a stare meglio, ruggirà come una leonessa.

Mi duole una chiappa, dolore che non gradisco. Che sia l'ernia del disco?
Lancio di uova, nulla di che. Tutto regolare. Aria nuova, ricomincio da me.




1 commento: