SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

venerdì 12 settembre 2014

nasce il "parlamento virtuale": quanto approvato sarà portato nel "vero" parlamento!


Nasce il parlamento virtuale; sarà composto da 945 cittadini, e funzionerà come i veri organi istituzionali, con tanto di commissioni. Le leggi che saranno approvate dai cittadini che fanno parte del parlamento virtuale saranno portate nel vero parlamento, da alcuni deputati bipartisan che si sono già offerti volontari. 

Chi desidera prendere parte al progetto del "Parlamento virtuale" e avanzare le proprie proposte, sottoponendole al vaglio del consesso, può iscriversi, fino al raggiungimento dei 945 iscritti. 

Di seguito il comunicato stampa:


In Italia oggi l'unico amore che muove le cose è quello per la poltrona. Nessun ideale, nessun senso civico anima le scelte. Ma se per un momento potessi occupare TU quella sedia e adoperarti per il tuo Paese, come agiresti? Abbiamo costruito un Parlamento virtuale, più giusto e più meritevole di quello vero, dove risiedono i nostri indegni rappresentanti. Se per sfida, per sfinimento o per patriottismo volessi cimentarti in quest'impresa, presentando disegni di legge pensati da TE, prendendo parte a votazioni ed esprimendo finalmente il TUO punto di vista, clicca su questo link http://www.parlamentovirtuale.it/aderisci.html iscriviti e diventa TU stesso un parlamentare. COSA È IL PARLAMENTO VIRTUALE Il Parlamento Virtuale è un luogo dove si incontrano 945 cittadini che fungono da parlamentari virtuali. I parlamentari si riuniscono in Commissioni che sono assolutamente identiche a quelle del Parlamento reale. Le Commissioni sono:
COMMISSIONI PERMANENTI I Commissione (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni) II Commissione (Giustizia) III Commissione (Affari esteri e comunitari) IV Commissione (Difesa) V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) VI Commissione (Finanze) VII Commissione (Cultura, scienza e istruzione) VIII Commissione (Ambiente, territorio e lavori pubblici) IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni) X Commissione (Attività produttive, commercio e turismo) XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) XII Commissione (Affari sociali) XIII Commissione (Agricoltura) XIV Commissione (Politiche dell'Unione europea) COMMISSIONI BICAMERALI E D'INCHIESTA Commissioni di indirizzo, vigilanza e controllo - Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica - Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi - Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria - Commissione parlamentare di controllo sull'attivita' degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale - Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attivita' di europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione - Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza Commissioni d'inchiesta - Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali,anche straniere - Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti - Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disservizi sanitari regionali - Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria in campo commerciale Ogni parlamentare virtuale può partecipare ad un massimo di tre commissioni così suddivise al massimo 2 Commissioni Permanenti e 1 Commissioni Bicamerale e d’Inchiesta all'interno delle quali può fare proposte di legge, di regolamenti e discutere con gli altri parlamentari tutte le proposte che vengono presentate. Successivamente, le proposte vanno presentate al Parlamento virtuale per essere votate: ogni parlamentare vota anche le proposte di tutte le altre commissioni. Una volta approvata, la legge sarà valutata da un gruppo di esperti del mondo istituzionale e portata all'attenzione del Parlamento reale. Per qualsiasi informazioni potete inviare una email all'indirizzo: info@parlamentovirtuale.it Richiesta d'icrizione-Il Parlamento Virtuale www.parlamentovirtuale.it In Italia oggi l'unico amore che muove le cose è quello per la poltrona. Nessun ideale, nessun senso civico anima le scelte. Ma se per un momento potessi occupare TU quella sedia e adoperarti per il tuo Paese, come agiresti? Abbiamo costruito un Parlamento virtuale, più giusto e più meritevole di quello vero, dove risiedono i nostri indegni rappresentanti. Se per sfida, per sfinimento o per patriottismo volessi cimentarti in quest'impresa, presentando disegni di legge pensati da TE, prendendo parte a votazioni ed esprimendo finalmente il TUO punto di vista, clicca su questo link http://www.parlamentovirtuale.it/aderisci.html iscriviti e diventa TU stesso un parlamentare. COSA È IL PARLAMENTO VIRTUALE Il Parlamento Virtuale è un luogo dove si incontrano 945 cittadini che fungono da parlamentari virtuali. I parlamentari si riuniscono in Commissioni che sono assolutamente identiche a quelle del Parlamento reale. Le Commissioni sono: COMMISSIONI PERMANENTI I Commissione (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni) II Commissione (Giustizia) III Commissione (Affari esteri e comunitari) IV Commissione (Difesa) V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) VI Commissione (Finanze) VII Commissione (Cultura, scienza e istruzione) VIII Commissione (Ambiente, territorio e lavori pubblici) IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni) X Commissione (Attività produttive, commercio e turismo) XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) XII Commissione (Affari sociali) XIII Commissione (Agricoltura) XIV Commissione (Politiche dell'Unione europea) COMMISSIONI BICAMERALI E D'INCHIESTA Commissioni di indirizzo, vigilanza e controllo - Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica - Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi - Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria - Commissione parlamentare di controllo sull'attivita' degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale - Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attivita' di europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione - Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza Commissioni d'inchiesta - Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali,anche straniere - Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti - Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disservizi sanitari regionali - Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria in campo commerciale Ogni parlamentare virtuale può partecipare ad un massimo di tre commissioni così suddivise al massimo 2 Commissioni Permanenti e 1 Commissioni Bicamerale e d’Inchiesta all'interno delle quali può fare proposte di legge, di regolamenti e discutere con gli altri parlamentari tutte le proposte che vengono presentate. Successivamente, le proposte vanno presentate al Parlamento virtuale per essere votate: ogni parlamentare vota anche le proposte di tutte le altre commissioni. Una volta approvata, la legge sarà valutata da un gruppo di esperti del mondo istituzionale e portata all'attenzione del Parlamento reale. Per qualsiasi informazioni potete inviare una email all'indirizzo: info@parlamentovirtuale.it

fonte: www.nocensura.com

Nessun commento:

Posta un commento