SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

sabato 31 maggio 2014

stuprate e impiccate


India, stuprate due ragazzine e impiccate ad un albero (foto)


Ero indeciso se condividerle o meno, alla fine ho scelto per dovere di cronaca di mostrare le foto ... questo è quello che è in grado di fare la peggiore bestia vivente sul pianeta Terra, l'uomo, l'unica razza che meriterebbe veramente l'estinzione per tutti gli abomini che perpetra da quando ha messo piede sulla terra!

Sono quattro gli uomini arrestati per lo stupro e l'omicidio di due sorelle in India, violentate, strangolate e poi appese a un albero di mango nel loro villaggio nell'Uttar Pradesh. Lo fa sapere la polizia, mentre prosegue la ricerca di altre persone sospettate. Almeno due arrestati sono poliziotti. Le foto delle due ragazzine sono state diffuse dalle principali agenzie fotografiche, Ap, Reuters, LaPresse (..)La tv indiana ha trasmesso immagini in cui si vedono uomini e donne ai piedi dell'albero, da cui pendono i cadaveri che si muovono al vento, e che impediscono alle autorità di rimuoverli. La polizia non ha infatti accolto la denuncia o contribuito alle ricerche quando la famiglia delle giovani ha denunciato la loro scomparsa, poi non ha arrestato nessun sospetto sino a quando grazie alle proteste non sono intervenuti i rappresentanti del governo locale. Alcuni poliziotti del villaggio sono stati sospesi. (Huffingtonpost)


ATTENZIONE IMMAGINI FORTI SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO SENSIBILE!


slide_351490_3795327_free

slide_351490_3795326_free

fonte: www.stopcensura.com

Nessun commento:

Posta un commento