SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

giovedì 22 maggio 2014

confessioni di un MdF (parte terza)


"Ciao".
Mi ha risposto.
Attimo di incertezza. Ma mi sono ripreso subito.
"Ciao a te. Come stai?"
"Bene, grz. E tu?"
"Benissimo"
"Senti stavo uscendo"
Ma a questo punto avrebbe potuto anche scrivermi "vaffanculo schifoso segaiolo bastardo" (qualcuna me l'ha scritto, dopo). Ero riuscito a stabilire un contatto!
Sullo slancio dell'entusiasmo, sono riuscito a digitare:
"Ok ci sentiamo + tardi se vuoi".
Non mi ha risposto, ne più tardi ne dopo. Ma ormai il più era fatto. Quello che mi riusciva così difficile nella vita reale, in chat era di una facilità incredibile.
Oddio, non sempre. L'esperienza mi ha insegnato che mi era andata di culo ad avere una risposta al primo messaggio.
In media - almeno finché non ho imparato trucchi sempre più ingegnosi per attirare l'attenzione - mi rispondeva una su 5. E le conversazioni non erano sempre memorabili.
Qualche esempio?

Nessun commento:

Posta un commento