venerdì 3 maggio 2013

mi deposito - 3 -




il tempo fa ciò che vuole

chi legge Bukowski
chi acquista Swarovski
chi osserva il dettaglio
chi commette uno sbaglio
chi ha l'animo del santo e del farabutto
chi perde la corsa e s'infuria di brutto
chi esce scazzato e torna a casa distrutto
chi forse, chi ogni tanto, chi dopotutto

il tempo fa ciò che vuole
la lingua batte dove il dente duole

chi sta sulla soglia, chi soddisfa una voglia
chi non rispetta la fila, chi sorpassa veloce
chi soffre d'insonnia e di eiaculazione precoce
chi si dedica all'ambiente, all'ippica e al porno
chi organizza feste e cucina solo col forno
chi lancia proclami, chi contempla il contorno
chi non cambia la macchina, chi gira sempre intorno
chi non prende una decisione
chi vede la luce, chi avverte una vibrazione
chi pecca di immodestia e di presunzione

il tempo fa ciò che vuole
la palla è rotonda malgrado le suole

chi corre, chi salta, chi sta alla ribalta
chi tradisce, chi imbroglia, chi cambia idea
chi non guarda la propria vagina
chi si crede una dea
chi uccide la curiosità del gatto
chi s'intromette, chi è troppo distratto
chi parte, chi resta
chi perde la testa

il tempo fa ciò che vuole
nonostante il vento, la neve,
la pioggia, il sole

chi nasce rotondo e vuol morire quadrato
chi preferisce un centro benessere al supermercato
chi s'illumina d'amianto, chi sta male, chi cede di schianto
chi picchia la gente, chi non ha più niente
chi fa lo scemo, chi è consenziente
chi arriva prima, chi non trova la rima
chi dorme, chi fotte
chi da un colpo al cerchio e uno alla botte
chi spreca la vita, chi ha solo tre dita
chi guida il trattore
chi gioca a dama e anche al dottore
chi vuole apparire su Vanity Fair
chi vuole cantare in coppia con Cher

il tempo fa ciò che vuole
si prega di non calpestare le aiuole

il tempo fa ciò che vuole
condire l'insalata
con olio di semi di girasole

19 giugno 2010

1 commento: