lunedì 27 febbraio 2012

l'orrore


l'orrore
non ha una connotazione precisa,
più che altro un'azione preclusa,
non ha una essenza chiara,
cela una parte della natura oscura

l'orrore
è la lucidità mascherata da follìa,
un profondo volume,
un orrendo costume,
come un padre che getta
il proprio figlio nel fiume

Alex Stoddard