sabato 27 agosto 2011

non so


una donna avanza verso di me
avvolta da uno spiraglio di luce,
ha una schiena stupenda,
ho paura del suo amore dolce,
della sua invisibilità imperfetta
occhi castani...
non so...
occhi chiari,
mi meraviglio del vento
mi meraviglio della gentilezza

1 commento: