SOSPESI PER TERRA - Blogger bocche piene di libertà, bla bla bla bla, utenti che gravitano nella generosità, da da da da, aperti al confronto e ad ogni sorta di cambiamento, esibizionisti, buonisti, ambientalisti di sfondamento, automatico complimento. Se si apponesse con dinvoltuuuuura un diverso commento da bocciatuuuuuura non inerente all'argomento si rischierebbe una denuncia per scarso attaccamento, altro che sgomento, non abbiate pauuuuura, è un modo come un altro di perdere tempo, se mi guardate con sospetto non nascondetevi sotto il letto, prometto che sarò più buffona di Rigoletto. Blogger senza inibizione e difficoltà ti manda a va va va va, utenti saccenti che sa sa sa sa, intonano lo stesso ritornello la la la la, coraggio fabrax, abracadabra, esponi la formuletta che sai: "me la dai?" Ai confini dell'avere: "me la faresti vedere?" Per accontentare l'ippocampo, stampo e giunge in un lampo, guardo e non mi smagro, squadro una cornice senza quadro, non mi pongo quale sia il senso del peccato, giusto o sbagliato, non tutto è oro colato, non pregiudica un bene amato, se mi spengo al diavolo le sensazioni vere o presunte, potrei schiattare domani, se ne laverebbero le mani e i coglioni, non importa siamo di fronte al condominio virtuale, la finzione è la norma. Blogger che sanno l'alfabeto a a a a e poi tornano indietro a a a a, utenti spersi nella città, spiacente non sono di quà.

mercoledì 5 gennaio 2011

la confraternita

la storia si svolge all'interno di un ristorante dal nome esoterico: "la confraternita". E' disposto a due piani, il primo ha due grandi sale uso foresteria dove si organizzano banchetti, matrimoni e quant'altro, il secondo è adibito per il tempo libero, due sale biliardo e una sala lettura. Una sorta di circolo creativo dove è d'obbligo essere soci

soggettiva. cucina. interno. giorno
inquadratura ravvicinata di un orologio appeso al muro. Segna le 9.00 del mattino
campo medio

l'attività è frenetica. Due chef di partita, uno di fronte all'altro, preparano il menù del giorno. Il primo, dall'aria svogliata, occhi e capelli neri, è intento a cuocere delle verdure, il secondo, alto, rasato a zero, addetto ai primi, prepara diversi condimenti. In quel momento, attraverso il pass delle vivande, sbuca la testa di un cameriere prossimo alla pensione, occhiali piccoli, sguardo furbetto, soprannominato il tavoliere, perchè vorrebbe sedersi a tavola a qualsiasi ora del giorno

tavoliere
tavola!!!

primo chef di partita
... te pareva, ha appena deglutito il caffè e già pensa a pranzare

secondo chef di partita
la sua non è fame, è piuttosto una persistente consapevole rottura di coglioni, dovresti saperlo ormai...

primo chef di partita
il capo?

secondo chef di partita
arriverà sul tardi, deve rinnovare il libretto sanitario...

stacco
interno. spogliatoio. giorno
campo lungo
quattro camerieri arrivano alla spicciolata, uno di loro, basso, pelato e con un po' di pancia, entra in bagno di corsa sbattendo fortemente la porta, su di essa c'è un cartello con una scritta

stacco su
primo piano della scritta
LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CHE ENTRATE
il primo cameriere detto arancio, per le continue spremute che si beve, si è già cambiato, ha in mano un pettine, si dirige verso il bagno

arancio
(preoccupato)
oh no...temo di intuire chi potrebbe essere il soggetto chiuso nel cesso...

gli risponde il secondo cameriere, chiamato tortino per la sua sfrenata golosità

tortino
mmh... suppongo Girolamo alias fermalapuzza... Fai come me, quando ti scappa, falla prima di giungere al lavoro

il terzo cameriere, srilankese, detto radicchio, per la sua perenne propensione alla dieta vegetariana, è tranquillo e sorride

radicchio
io, speriamo si vivo fino a quest'anno...

arancio sconsolato si rivolge a tortino e a radicchio

arancio
ragazzi, mettiamoci in testa una volta per tutte che quando uscirà, saranno dolori... Solo all'idea, mi fa passare la fame, la voglia di mangiare e persino l'appetito...

tortino
(rassegnato)

fossero solo dolori, il guaio è che le nostre innocenti narici inaleranno a breve un lezzo osceno fatto di diossina ucraina mista fogna calcuttiana... Vabbè che siamo abituati, però c'è un limite a tutto...

stacco
inquadratura ravvicinata della fessura della porta. Fuoriesce un vapore chiaro che in apparenza sembra ghiaccio secco alternato a lampi di luce. Tortino nota lo strano fenomeno

tortino
venite a vedere...

arancio
che roba è!? Non avrà liquefatto il water?

radicchio
(occhi spalancati)
apre porta

stacco
campo americano
fermalapuzza esce dal bagno. Il suo aspetto è notevolmente cambiato. Inizia ad emettere suoni incomprensibili, sproloquiare in tedesco

fermalapuzza
ich heisse Rudolf von Kazzen!! Ich komme aus cess!!

tortino
(allibito, fa il saluto nazista)
Sizz!! Sizz!! Gin fizz!! Negroni!!

radicchio
(indica il suo basso ventre)
io negrone... No schers tu me, guarda uscello...

fermalapuzza
(urla)
du bist sehr schon!!

tortino
achtung baby, unforgattable fire, the Joshua tree...

arancio
(infastidito)
... gli elenchi tutta la discografia degli U2? Ci mancava anche questa! Cosa avrà cagato per ridursi in questo stato! Guardalo, si esprime come se fosse un simpatizzante ariano, lui che ha sempre votato per la Democrazia Cristiana, e ha pure gli occhi chiari!

tortino
... sono le lenti a contatto...

arancio
... ma che lenti a contatto!! Lo conosco da una vita, non le ha mai portate!

fermalapuzza
fur dich, aufidersen, tchus...

tortino
salutame a'soreta...

radicchio
(si tocca il collo)
io male verticale, bere acqua santa di benedetto e mangiare zucchero marrone... Io magrito, guarda diti...

arancio
zucchero di canna, pirla!

radicchio
non arrabbiarmi, se no suonare mandorlino

fermalapuzza
(agitato verso radicchio)
raus, raus!! Schnell! Schnell!!

tortino
non mi soprenderebbe se avesse evacuato la merda a forma di svastica... Sai cosa mi ricorda questa situazione? Edmond Dantès e l'abate Faria, l'anziano colpito da un attacco apoplettico... ho richiesto l'amicizia su Facebook ma non ho ricevuto risposta...

arancio
perchè?

tortino
non ho il computer...

arancio indugia poi all'improvviso sferra un destro a fermalapuzza colpendolo al mento. fermalapuzza cade battendo la testa contro una sedia

tortino
che hai fatto disgraziato!

sopraggiunge tavoliere
tavoliere
tavola!!

arancio
vaffanculo te e la tavola

fermalapuzza apre gli occhi, si porta la mano alla testa
fermalapuzza
(confuso e dolorante si alza da terra)
...che diavolo è successo? L'ultima cosa che ricordo è che ero in bagno, poi ho perso i sensi...

tortino
(sollevato)
hai avuto una abbassamento di pressione. Prenditi acqua e zucchero, vedrai che passerà...

arancio
i tuoi occhi sono tornati castani

fermalapuzza
eh?

arancio
niente... Andiamo a preparare le sale...si è fatto tardi... Lo sapete che siamo pieni tutti i giorni...

tortino
siamo pieni anche quando siamo chiusi
tavoliere
tavola!!

;;)

4 commenti:

  1. se fossi stata nei loro panni, sarei ricorsa alle tre caravelle di Kris Kros Colombo: la Gina, la Minnie e la Paperina =))

    RispondiElimina
  2. rileggendolo... è proprio un corto di merda

    RispondiElimina